Uno studente qualunque del Politecnico di Milano, che necessita di una sedia per la sua casa, decide di sfruttare gli scarti del laboratorio modelli dell’ateneo…li seleziona e inizia ad assemblarli insieme. Dalla diversità,dall’imperfezione e dalla casualità dei singoli pezzi prende “forma” la seduta…”melting pot”!!! (design: matteo giustozzi)